Benvenuto!

Maledetta primavera

* Campi Obbligatori

€ 4,99

Descrizione Prodotto

Informazioni Aggiuntive

Tag Prodotti

 
  • Dettagli

    Romanzi così capitano una volta ogni dieci anni

    Un romanzo intenso e indimenticabile

    A Settimo Naviglio, un grigio paesino nella periferia di Milano, la gente si annoia.
    Eppure basta una piccola scintilla per incendiare tutto. A spezzare la monotonia è un vecchio conto in sospeso fra un trentacinquenne un po’ sfatto e una ragazzina strafottente. Carlotta è giovane, bella da mozzare il fiato, orgogliosa, e dolce con chi vuole lei. Ginevra, la sua amica del cuore, è ambiziosa e disposta a tutto pur di raggiungere i suoi scopi. Insieme, si sentono padrone del mondo e giocano col fuoco. Ma c’è Fabrizio Montagnèr, che sogna a occhi aperti e rompe il loro equilibrio. Tutti e tre sono legati da un oscuro segreto che costringe Ginevra ad abbassare lo sguardo di fronte alla sua migliore amica. Intanto uno strano sentimento inizia a pulsare tra Carlotta e Fabrizio. Un amore tenerissimo o uno spietato gioco al massacro? A rendere tutto più torbido, due fatti sanguinosi e crudeli e una verità che riaffiora impietosamente, fra desideri, ricordi e ossessioni. Tra storie d’amore indimenticabili e insane passioni, amicizie pericolose e crimini efferati, Maledetta primavera ci costringe a vedere le macerie del nostro Paese. Una società alla deriva in cui tutto è spettacolo. L’Italia morbosa nella quale anche un paesino miserabile può riscattarsi, diventando il palcoscenico del male. Un pezzetto di vita: beffardo, commovente e vero. Una battaglia tenera e crudele fra le scelte opposte della vita, fra l’estasi della vendetta e la malinconia del perdono, fra la ferocia e la dolcezza.

    Un esordio entusiasmante
    Il caso letterario più eclatante della storia del web

    Un successo deciso dai lettori

    «Da leggere tutto d’un fiato. Tanti personaggi ben delineati, riconducibili alla nostra realtà. Bravo Cammilli. Alla prossima storia.»

    «Senza neanche accorgertene sei avvolta dalla storia dei protagonisti. L’ho letto d’un fiato. Non scorderò Carlotta e Fabrizio. E soprattutto il finale.»

    «Un romanzo stupendo ma soprattutto vero! La realtà di oggi te la fa vedere, respirare, toccare. Personaggi indimenticabili e il finale... brividi! Da leggere subito.»

    «Maledetta primavera è il romanzo che strappa il velo a uno dei fatti più sanguinosi di oggi. E poi un amore, tagliente e incancellabile come un ricordo...»


    Paolo Cammilli
    Nato nel 1974 a Firenze, dove vive e lavora, è stato vittima di un gravissimo incidente che lo ha lasciato invalido al 50%. Superata questa terribile prova che la vita gli ha messo davanti, ha scritto Maledetta primavera, il suo libro d’esordio. È stato un caso letterario sul web, raggiungendo le prime posizioni nelle classifiche dei principali store online. Per questo romanzo ha ricevuto enormi consensi in rete ed è stato semifinalista al Premio Campiello. La sua pagina Facebook conta quasi 100.000 contatti.
  • Informazioni Aggiuntive

    ISBN 9788854168015
    Protezione Watermark
    Editore Newton Compton Editori
    Autore/i Paolo Cammilli
  • Tag dei Prodotti

    Usa gli spazi per separare i tags. Usa virgolette singole (') per le frasi.